Reintegrare i sali minerali con il caldo: consigli e rimedi

Reintegrare i sali minerali con il caldo: consigli e rimedi

Il caldo è uno dei più grandi nemici dell’estate, e spesso ci si ritrova a combatterlo con le proprie forze.

A volte, però, non è abbastanza: il caldo causa sudorazione, nonché perdita di acqua.

Se fa quindi molto caldo, si ha una vertiginosa perdita di sali minerali oltre che di acqua, in particolare il potassio e il magnesio.

Questi sono elementi fondamentali per il nostro corpo, e se vengono a mancare, si avvertirà subito un senso di stanchezza, ma anche emicrania, insonnia, crampi e gonfiori.

Insomma, non è proprio una cosa da niente, e bisogna quindi tenerla sotto controllo. Fortunatamente, i rimedi per reintegrare i sali minerali sono molto semplici. Eccone alcuni.

Reintegrare i sali minerali con l’alimentazione

Uno dei rimedi più efficaci per mantenere i sali minerali stabili nel nostro corpo consiste nel mangiare determinati cibi che sono ricchi di potassio, ferro, calcio, fosforo e magnesio, i sali minerali principali.

Questi alimenti sono:

  • banane
  • frutta fresca di stagione
  • verdure a foglia verde
  • cereali
  • latticini
  • uova
  • pesce

Assumere integratori

Ci sono poi degli integratori appositi che si possono assumere per reintegrare i sali minerali. Ne esistono di vari tipi, quelli migliori per combattere il caldo sono:

  • Elettroliti: sono adatti a quando, a causa della sudorazione, si perdono i sali minerali che sono coinvolti in importanti processi del funzionamento del corpo umano, come ad esempio l’acidità del sangue (pH) e la funzione muscolare;
  • Magnesio: esso aiuta a regolare la temperatura corporea, ed è quindi perfetto contro le perdite dovute al caldo;
  • Potassio: esso si assume quando, per l’appunto, si hanno carenze di potassio, spesso dovute al caldo.

Vitamine che si possono assumere durante l’estate

In estate ci sono quattro vitamine che sono assolutamente essenziali da assumere e che aiuteranno anch’esse a combattere l’eccessivo caldo.

  • Vitamina C: antiossidante fondamentale per la produzione di collagene, ma anche coadiuvante per i neurotrasmettitori e per il sistema immunitario generale. È quindi molto consigliata;
  • Vitamina E: anch’essa un antiossidante, il suo compito è quello facilitare la deputazione dell’organismo sostenendo il fegato, per una migliore eliminazione di tossine e radicali liberi. Soprattutto nei periodi estivi, aiuta a proteggere dalle svariate sostanze dannose del sole;
  • Vitamina A: ottimo supporto per la salute degli occhi e quindi per la vista, funge da barriera di protezione dai raggi solari;
  • Vitamina D: indispensabile per l’assorbimento di calcio e fosforo, soprattutto tramite l’azione del sole; ecco perché è molto utile in estate. Inoltre, rafforza il sistema immunitario e le ossa.

Alcuni consigli utili

Per evitare la perdita di sali minerali, ci sono alcune cose che si possono fare per prevenire:

  • se fa troppo caldo, è consigliabile rimanere in casa, magari con l’aria condizionata accesa laddove è possibile;
  • assumere molti liquidi e bere molta acqua;
  • evitare il più possibile di utilizzare i fornelli, poiché aumentano la temperatura nell’abitazione;
  • rilassarsi il più possibile in modo da non affaticarsi troppo.
 
Next Post