Così il corso BLSD può salvare vite umane

Così il corso BLSD può salvare vite umane

Si stima che in Italia oltre 60.000 persone ogni anno vengono colpite da arresto cardiaco e le percentuali di sopravvivenza, senza un intervento tempestivo, sono vicine allo zero. Tuttavia non necessariamente deve intervenire un medico specializzato o un professionista del settore, ma anche persone dotate di certificato BLSD con le dovute manovre possono salvare vite umane. L’associazione Life Academy, che eroga corsi di BLSD a Udine e provincia, ci dirà tutto quello che c’è da sapere in merito.

Il corso BLSD spiega per l’appunto quali sono le manovre necessarie da effettuare in caso di arresto cardiaco e chiunque può apprenderle dopo aver seguito il corso che rilascia una certificazione.

Cos’è il BLSD?

BLSD è l’acronimo di Basis Life Support – early Defibrillation, cioè supporto di base delle funzioni vitali e defibrillazione precoce. Il corso insegna ai partecipanti come soccorrere soggetti colpiti da un attacco cardiaco tramite la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione.

Esistono due tipi di corsi, A e B: il primo è destinato a tutti i cittadini e il secondo agli operatori sanitari, come medici e infermieri professionali. Conoscere le manovre da eseguire in caso di attacco cardiaco è di grande importanza per salvare vite umane.

I 10 minuti successivi all’attacco cardiaco sono fondamentali e possono fare la differenza tra la vita e la morte. I soccorsi dell’1-1-8 purtroppo non sempre sono tempestivi e, proprio in quei minuti successivi all’attacco cardiaco, è necessario effettuare le manovre richieste per rianimare la persona colpita da attacco cardiaco e ripristinare quanto prima le funzioni vitali per evitare gravi danni.

Ecco perché è importante conoscere le manovre di primo intervento, considerando che una persona può essere colpita da un attacco cardiaco in qualsiasi momento: in un centro sportivo, in un centro commerciale, in una piscina, al mare, in ufficio o anche tra le 4 mura domestiche. In quei casi una persona che conosce le manovre BLSD è in grado di salvare vite umane.

Perché seguire un corso BLSD?

Conseguire una certificazione di operatore BLSD aiuta a salvare vite umane, ma porta in dote una serie di vantaggi tangibili.

Il corso BLSD è un attestato personale che può essere speso non solo nelle società sportive, ma in generale in tanti altri ambiti lavorativi. La certificazione quindi arricchisce il curriculum e spalanca le porte sul mondo del lavoro.

Seguire un corso BLSD fornisce preziosissime nozioni nell’ambito del primo soccorso e fortifica lo spirito. Intervenire in situazioni di emergenza richiede sangue freddo e pragmatismo, qualità che possono essere spese tanto nella vita privata che in ambito lavorativo. In generale si rafforza l’autostima e la fiducia nei propri mezzi, senza sentirsi smarriti in situazioni di emergenza.

Non bisogna però pensare che per salvare vite umane sia necessario essere supereroi. Le manovre BLSD infatti non sono particolarmente complesse e chiunque può apprendere i primi 3 step della catena di sopravvivenza. Potrai quindi intervenire personalmente e salvare una vita umana, piuttosto che assistere impotente ad una tragica fatalità.

La cultura del primo soccorso

In Italia purtroppo c’è una scarsa cultura del primo soccorso e in generale del BLSD. Si pensa sempre che tocca a qualcun altro intervenire, quando invece chiunque di noi può acquisire le nozioni necessarie per agire in caso di emergenza ed evitare una tragedia.

Fortunatamente qualcosa inizia a muoversi e infatti molte città italiane stanno avviando i progetti PAD (Public Access Defibrillation), che prevedono la distribuzione capillare di defibrillatori pubblici sul territorio. L’obiettivo di questi progetti è ridurre il numero di vittime di arresto cardiaco e formare quanti più operatori BLSD possibili autorizzati ad usare il dispositivo.

Chi acquisisce il titolo di operatore BLSD può a sua volta diventare istruttore BLSD qualificato a tenere ulteriori corsi. Per diffondere la cultura del pronto soccorso è quindi importante parlarne con amici, colleghi e parenti, poiché anche un nostro caro o una persona vicina può essere malauguratamente colpita da un attacco cardiaco. In tal caso sicuramente vorresti che nei paraggi ci fosse un operatore certificato BLSD e magari potresti esserlo proprio tu.

 
Next Post