Preparare del cibo per cani fatto in casa: cosa devi sapere

Cibo per cani fatto in casa: ecco cosa sapere

Preparare del cibo per cani fatto in casa significa avere un occhio di riguardo per la salute del nostro animale domestico, oltre che per il nostro portafoglio. Il cibo preconfezionato, infatti, non è particolarmente salutare per il cane, ed è anche costoso.

È possibile realizzare da soli i pasti del nostro cagnetto, sfruttando delle ricette casalinghe che sono molto più salutari delle scatolette che si comprano al supermercato. Ecco quindi tutti gli ingredienti da utilizzare per preparare del sano e gustoso cibo per cani fatto in casa.

Cibo per cani fatto in casa: cosa utilizzare

Affinché il cibo per cani fatto in casa faccia bene al nostro amico a quattro zampe è necessario che nella sua ciotola non manchino mai alcuni ingredienti essenziali. In particolare, la dieta giusta per il cane deve prevedere le seguenti percentuali: 40% di proteine, 50% di verdure e 10% di carboidrati.

Proteine

Per quanto riguarda le proteine, queste sostanze sono contenute in varie fonti di origine sia animale che vegetale, ed in particolare nella carne rossa, nella carne bianca, nei fagioli rossi in quelli borlotti.

Perfetta, per la preparazione di cibo per cani fatto in casa, la carne di pollo, tacchino, agnello, manzo, cavallo e capra. Una volta a settimana è bene anche far mangiare al cane del pesce e delle uova.

Verdure

Nella dieta del cane sono essenziali anche le verdure, che apportano vitamine e sali minerali: ai cani le verdure piacciono molto e in generale vanno tutte bene per la loro alimentazione.

Via libera, quindi, a fagiolini, carote, sedano, piselli, zucchine, finocchi, zucca, cetrioli, spinaci e broccoli (ma questi ultimi due vanno assunti con moderazione, perché possono causare gas). Il cane può mangiare le verdure sia crude che cotte, grattugiate sulla pappa o anche intere come se fossero uno snack.

Carboidrati

Nella dieta del tuo cane non possono infine mai mancare i carboidrati, che apportano le fibre necessarie al corretto funzionamento del suo organismo.

Sono molti gli alimenti che contengono carboidrati che possono essere mangiati dal tuo animale domestico, come le patate cotte e l’avena. Perfette anche la pasta ed il riso integrale, purché siano ben cotte e senza sale, olio e condimenti.

Ingredienti da limitare

Anche se il cane è un animale onnivoro e, quindi, può mangiare un po’ di tutto, esistono però alcuni cibi che può assumere ma in quantità limitata, come i latticini (dal latte ai formaggi), il burro, l’olio e il sale.

Ingredienti da evitare

Se hai a cuore la salute del tuo amico a quattro zampe, quando prepari del cibo per cani fatto in casa devi fare attenzione a non utilizzare determinati ingredienti. Alcuni alimenti, infatti, potrebbero fargli male se non addirittura essergli letali.

Evita anzitutto qualsiasi cibo troppo dolce, come cioccolato, biscotti, merendine e dolciumi vari. Anche se il cane può mangiare la carne ed il pesce, evita di dargli le ossa della carne e le lische di pesce.

Allo stesso modo, non usare mai aglio, cipolla, avocado, caffè e spezie varie. Infine, per i pasti del cane sono altamente sconsigliate tutte le tipologie di frutta secca, come noci, nocciole, mandorle e uvetta.

Previous Post
Next Post