Categorie
Turismo

Esta USA: cos’è e come funziona

Stai per fare un viaggio negli Stati Uniti? Sappi, allora, che non potrai recarti lì se non avrai prima ottenuto l’Esta USA. Si tratta, infatti, di un adempimento obbligatorio per chi vuole viaggiare negli Stati Uniti, sia che si tratti di un viaggio di lavoro che di piacere.

Cos’è l’Esta USA?

L’Esta USA è una domanda di autorizzazione da presentare obbligatoriamente se si ha intenzione di fare un viaggio degli Stati Uniti. La sigla ESTA è l’acronimo inglese di “Electronic System for Travel Autorisation”, traducibile in italiano come “Sistema Elettronico di Autorizzazione al Viaggio”.

In pratica, si tratta di una forma elettronica di visto, che deve essere obbligatoriamente presentato sia che si voglia compiere un viaggio d’affari che di piacere. Questa pratica deve essere svolta almeno 72 ore prima del giorno della partenza per gli Stati Uniti.

Come presentarla

La procedura per ottenere l’ESTA Usa è stata creata nel 2008 per semplificare la domanda di visto, che in precedenza doveva necessariamente essere richiesta presso un’ambasciata statunitense in Italia.

Oggi, invece, basta collegarsi al sito apposito per dimezzare tempo e costi. Per fare la richiesta è necessario avere con sé il passaporto biometrico o elettronico in corso di validità che utilizzerai al momento del viaggio e compilare l’apposito modulo presente sul sito

Se non disponi di tutte le informazioni richieste al momento del riempimento del modulo, lo puoi salvare e tornare a completarlo successivamente. Ricordati di conservare sempre il numero della pratica, perché ti verrà richiesto al momento della connessione successiva.

Costi

Una volta terminata la compilazione del modulo e convalidata la domanda, dovrai pagare le spese amministrative tramite carta bancaria o sistema paypal. Le autorità statunitensi potranno quindi valutare la tua domanda e invieranno una risposta per e-mail entro un termine massimo di 72 ore.

Nonostante la procedura fosse inizialmente gratuita, dal settembre 2010 è divenuta a pagamento. Attualmente il costo della procedura ammonta a 14$ per viaggiatore se per la compilazione del modulo si utilizza il sito ufficiale del Governo statunitense.

L’ESTA Usa può invece costare dai 20 ai 60 € per viaggiatore se si procede invece mediante un sito che propone dei servizi di traduzione, assistenza e correzione dei dati.

Periodo di validità e scadenza

Una volta ottenuta l’autorizzazione, il periodo di validità dell’ESTA è di soli 3 mesi, a prescindere dal motivo del viaggio.

Tuttavia, una volta ottenuta l’autorizzazione, la potrai utilizzare anche più volte di seguito, cioè per vari soggiorni negli USA, sino appunto a coprire un massimo di 90 giorni. L’autorizzazione ha una scadenza di due anni a decorrere dalla prima domanda (e non dal giorno del primo viaggio).

Può anche accadere che, in determinati casi, il periodo di validità sia inferiore. Questo avviene, ad esempio, nel caso in cui il passaporto non sia valido. Allo stesso modo, è necessario richiedere una nuova richiesta quando il passaporto è scaduto o smarrito.

Dovrai inoltre avanzare una nuova domanda per l’ESTA USA anche quando le informazioni che hai originariamente inserito nel modulo online sono cambiate, a meno che non si tratti di informazioni di base (come l’indirizzo di residenza o di destinazione), che possono essere modificate online senza effettuare una nuova procedura.