Terapia online di coppia: come si svolge?

Terapia online di coppia: come si svolge?

Hai problemi con il tuo partner e ti piacerebbe farti aiutare da un terapeuta, ma non riuscite ad accordarvi su un orario che vada bene ad entrambi oppure uno dei due è molto spesso fuori città per lavoro? La soluzione potrebbe esse la terapia online di coppia.

Quando la coppia è in crisi oppure ci si rende conto che le incomprensioni stanno aumentando, per salvare il rapporto potrebbe essere utile rivolgersi a un terapeuta di coppia. Questo professionista, spesso esperto anche di terapia di famiglia, potrà aiutarvi a superare le divergenze e a trovare nuovamente un punto di contatto.

Purtroppo, soprattutto a causa di impegni di lavoro, può essere difficile fissare un appuntamento che vada bene a tutti e due i membri della coppia; uno psicologo online come quello che puoi trovare a questo link https://terapeutaonline.it/ permette di risolvere anche questo problema in quanto vi seguirà a distanza, permettendo a ognuno di collegarsi alla videochiamata di gruppo dal luogo in cui si trova.

Cogliere i segnali di crisi non è sempre facile e talvolta si arriva alla separazione senza capire come possa essere successo. Magari uno dei due soggetti della coppia è assente oppure distaccato, e non si rende conto che questo atteggiamento sta causando la rottura del legame.

Sapere quali sono i campanelli d’allarme da tenere d’occhio ti può aiutare a salvare il rapporto, ricucendo lo strappo prima che sia troppo tardi. I tre segnali che possono farti capire che è arrivato il momento di chiedere aiuto a uno psicologo tradizionale o online sono:

  • l’incapacità di risolvere i problemi: i litigi sono una consuetudine nelle coppie, ma quando dal litigio non scaturisce una soluzione, ma un semplice accantonamento del problema che va a sommarsi ad altri, è necessario correre ai ripari;
  • l’incomprensione e la mancanza di comunicazione: il secondo segnale da tenere sotto controllo è la capacità comunicativa. Se tu e il tuo partner smettete di comunicare e non vi rivelate ciò che provate, accumulerete insoddisfazione e malcontento, finendo inevitabilmente per spezzare il legame che vi teneva uniti;
  • l’aggressività: quando uno dei due componenti della coppia inizia ad essere aggressivo, è fondamentale cercare aiuto. L’aggressività non è solo quella fisica, ma anche quella psicologica e, in entrambi i casi, è importante trovare una soluzione in tempi rapidi.

Come si svolge la terapia di coppia online

Quando si decide di rivolgersi a uno psicologo per iniziare una terapia di coppia online, è importante innanzitutto individuare una persona professionale e fidata. Dopo il primo contatto, lo psicologo fisserà un appuntamento conoscitivo online che gli permetterà di capire quali sono i vostri problemi e di stabilire un percorso in grado di aiutarvi a sanare le divergenze.

Gli incontri online avvengono tramite videochiamata, quindi non sarà indispensabile che vi troviate nello stesso posto. Potreste connettervi da casa oppure dall’ufficio, l’importante è rispettare l’orario di connessione.

La terapia di coppia richiede in media 10 incontri di un’ora, ma il numero e il tempo può variare in base alle difficoltà comunicative e ai problemi da risolvere. Durante le sedute, lo psicologo potrà far compilare dei questionari, porre delle domande o ascoltare e indirizzare la conversazione.

 
Next Post